Classificazione delle attività economiche per sezioni e divisioni ATECO 2007

Una descrizione delle attività economiche e del relativo codice ATECO, elemento dirimente per l’individuazione della classe di rischio (basso, medio o alto) alla quale l’azienda destinataria della formazione appartiene e il conseguente monte ore formativo stabilito dalla normativa vigente (Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011) per la formazione generale e specifica dei lavoratori. La classificazione delle attività economiche ATECO (attività economiche) è la tipologia di classificazione adottata dall’ISTAT – istituto nazionale di statistica italiano per le rilevazioni statistiche nazionali di carattere economico. Attualmente è in uso la versione ATECO 2007, entrata in vigore dal 1º gennaio 2008. Si tratta di una classificazione alfa-numerica dove la lettera indica la macro-area di attività economica (sezione) e i numeri rappresentano le articolazioni delle stesse macro-aree (divisioni).

Prospetto sintetico dei percorsi formativi in materia di Salute e Sicurezza sui luoghi di Lavoro

Si tratta di una tabella sinottica in grado di offrire una visione d’insieme e un impatto immediato sulle caratteristiche, i principi e le metodologie che disciplinano la formazione delle principali figure della sicurezza (lavoratore, preposto, dirigente RLS…).

Prospetto analitico dei percorsi formativi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro

Per ciascuna figura da formare, è stata predisposta una scheda contenente dettagli e informazioni sui requisiti e le specifiche richiesti dalla normativa di riferimento in ordine a:

  • soggetto formatore
  • docente
  • modalità di apprendimento (aula e/o e-learning)
  • numero di ore prescritte
  • numero massimo di partecipanti
  • aggiornamento

Formulario per l’attestazione dei criteri di qualificazione previsti per la figura del formatore-docente in materia di salute e sicurezza sul lavoro (decreto interministeriale 6 marzo 2013)

In conformità al Decreto Interministeriale del 6 marzo 2013, in vigore dal 18 marzo 2014, i criteri esposti nella dichiarazione allegata rappresentano il livello base per la qualificazione  del formatore-docente  in materia di Salute e Sicurezza sul Lavoro relativamente ai corsi per:

  • lavoratori, dirigenti e preposti (d.lgs.81/08, art. 37, accordo stato-regioni 21 dicembre 2011)
  • datori di lavoro con funzione di rspp (d.lgs.81/08, art. 34, accordo stato-regioni 21 dicembre 2011)
Area Riservata